Una rivoluzione nelle tue mani

Pubblicato da Cecilia Giordani, 21-gen-2020 17.30.00

Dalla forma a tubetto di dentifricio, all’apertura a libro, alla dentellatura a spirale: sono alcune delle proposte che abbiamo ideato, valutato e poi scartato per riuscire a creare un catetere femminile del tutto innovativo. Un’idea in particolare ci ha convinto più di tutte le altre e l’abbiamo elaborata fino ad ottenere un prodotto eccellente: questa è in sintesi la storia di come è nato LoFric Elle!

Scopri di più

Argomenti: Spina Bifida, Donne e cateterismo

Cosa significano libertà e dignità quando vivi con la spina bifida

Pubblicato da Cecilia Giordani, 13-dic-2019 11.35.00

Convivere con la spina bifida significa abituarsi a una serie di ostacoli legati a questa condizione. Tuttavia, di tanto in tanto affrontare queste difficoltà può risultare faticoso. Abbiamo incontrato Ida Rönnblad, una donna espansiva e solare, appassionata di birdwatching: abbiamo analizzato cosa rappresentano per lei i concetti di libertà e dignità.

Scopri di più

Argomenti: Spina Bifida, Donne e cateterismo

È vero che se pratichi il cateterismo non puoi avere una relazione?

Pubblicato da Arianna Minghetti, 22-nov-2019 11.28.47

In questo articolo puoi leggere come la 17enne Evie sfata alcuni dei miti più diffusi sulle disfunzioni urologiche e sul cateterismo.

Scopri di più

Argomenti: Spina Bifida, Donne e cateterismo

La scelta dei cateteri può essere impegnativa

Pubblicato da Cecilia Giordani, 1-apr-2019 12.30.00

Scegliere il catetere vescicale adeguato non è semplice. “Quale catetere vescicale desidera?” La prima volta che in farmacia le hanno hanno chiesto quale desiderava, Frida Eriksen è rimasta spiazzata. L’addestramento all’autocateterismo in ospedale non le aveva fornito le informazioni di cui aveva bisogno, per cui ha dovuto trovarle da sola. Con gran determinazione ci è riuscita, come ci racconta lei stessa.

Scopri di più

Argomenti: Donne e cateterismo

Donne e LUTS: il prolasso degli organi pelvici (POP)

Pubblicato da Cecilia Giordani, 16-nov-2018 10.19.49

Il prolasso degli organi pelvici è un disturbo comune nell’universo femminile. Tra le donne che effettuano controlli regolari da un ginecologo, sintomi vengono riscontrati in una percentuale che varia dal 30 al 76%, a seconda della popolazione presa in esame.

Scopri di più

Argomenti: Donne e cateterismo, LUTS