Curare insieme vescica e intestino per migliorare la qualità di vita dei pazienti con lesione midollare.

Pubblicato da Cecilia Giordani, 10-nov-2017 11.08.41

Tre specialisti - Claes Hultling, Denise Tate e Paula Muter - si sono incontrati a Dublino in occasione di ISCoS 2017. Nonostante abbiano esperienze e punti di vista molto diversi sono tutti d’accordo su quale sia la strada da seguire per il futuro successo nella cura della continenza dedicata a persone con lesione al midollo spinale. 

Scopri di più

Argomenti: Cateterismo intermittente, Lesione al Midollo Spinale, Intestino, Vescica, Gestione dell'intestino, ISCoS